Padiglione maternità

Padiglione maternità

Restauro Padiglione Maternità – Ospedale Maggiore di Parma

 

Committente: Azienda Ospedaliero – Università di Parma

Anno: 2016

Un luogo simbolo per la città

Edificio e luogo simbolo per i parmigiani, il Padiglione Maternità è uno dei primi nove edifici che costituiscono il nucleo storico dell’Ospedale Maggiore di Parma terminati intorno al 1926. Per recuperarne tale valore, i lavori di ristrutturazione e restauro conservativo hanno interessato la facciata esterna del padiglione prospiciente viale Gramsci tramite la riqualificazione del basamento e dei tre piani dell’edificio, in particolare recuperandone il colore originario altamente identificativo della struttura ospedaliera con le caratteristiche scritte “Maternità” incorniciata nel timpano, e “Clinica Ginecologica” sovrastante l’ingresso principale.

L’intervento quindi, nel rispetto della tutela storica artistica impartita dalla Soprintendenza, ha prestato attenzione ad ogni tipologia e ai diversi materiali presenti nell’edificio, partendo dal trattamento biocida di tutte le superfici, pulizia con relativo consolidamento del rivestimento basamentale in marmiglia di conglomerato cementizio riguardante il piano seminterrato, il rialzato e gli elementi decorativi quali le fasce marcapiano, le cornici delle finestre e relativi sguinci, il cornicione di gronda e il timpano principale.

Ai restanti piani si è invece proceduto con la demolizione completa del paramento ad intonaco esistente, la pulizia delle parti nude e la realizzazione di nuovo ciclo di intonaco con finitura al civile e tinteggio finale. La rivalorizzazione ha visto inoltre la pulizia, il trattamento antiruggine e la relativa verniciatura delle opere in ferro.

La fase conclusiva dell’intervento si è rivolta alla pensilina a protezione dell’ingresso di nord al padiglione: progetto che ha visto la realizzazione di un nuovo rivestimento della struttura con pannellature in lamiera verniciata e chiusura della parte frontale costituita da serramento con telaio in alluminio verniciato e vetrazione orizzontale della stessa altezza delle fasce di finto bugnato presenti in facciata completandola con un’adeguata illuminazione a faretti led.

 

 

SHARE THIS POST :

Altri Progetti

Fiume Magra

Lavori di completamento arginatura Committente: Provincia della Spezia – Regione Liguria Anno: 2019-2020 Il completamento della messa in sicurezza Nonostante la pandemia e le difficoltà ad essa connesse, il 2020 ha visto la conclusione del tratto di arginatura in sponda destra del Fiume Magra a monte del Ponte della Colombiera nel comune di Ameglia destinato alla

SHARE :

Edificio pubblico di Varsi

Lavori di restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione  Committente: Comune di Varsi Anno: 2018-2020 Un nuovo spazio per la comunità di Varsi     Il fabbricato oggetto dell’intervento di restauro e risanamento conservativo sorge nelle immediate vicinanze del Municipio, della Casa della Salute e della sede dell’assistenza pubblica e Avis del piccolo comune di Varsi nell’Appennino parmense.

SHARE :

FLO S.p.A. – Nuovo Reparto Capsule 2   

Adeguamento sismico e trasformazione magazzino in un nuovo locale   Committente: FLO S.p.A. Anno: 2018 Saper valorizzare l’esistente L’Azienda FLO S.p.A. avente la sua sede centrale e storica nel comune di Fontanellato in provincia di Parma ha voluto trasformare quello che è sempre stato adibito a magazzino in un nuovo locale dove implementare la propria produzione.

SHARE :